Restaurar File da Non Avviabile Morto Computer

“Recentemente ho scoperto che il mio computer sta battendo troppo lentamente, ha impiegato circa 15 minuti per accendere completamente e dopo pochi minuti è usata per spegnere anormalmente !!! Ieri quando ho riavviato il mio PC, ho osservato la schermata nera con un insieme di dichiarazioni. Finalmente ha concluso che il sistema non è riuscito a caricare il disco rigido e diventare morto. Ho un'enorme quantità di dati importanti sul mio disco rigido di Windows. Come recuperare un file da non avviabile morto Computer?”

La maggior parte degli utenti del PC incontra una situazione come indicato nello scenario precedente. Generalmente, questo tipo di scenario si verifica a causa di numerose ragioni, poche delle ragioni importanti:

  • Minacce esterne dannose come il virus e altri programmi malware diventano ragioni primarie dietro il sistema non avviato. Se trascurati nell'installazione e nell'aggiornamento del software antivirus originale nel tuo PC, allora sei la vittima di perdere una grande quantità di dati da un disco rigido disabilitato
  • I software non protetti che hai installato da Internet possono diventare un pericoloso cavallo di Troia che rende il sistema morto. In tale situazione il computer non riesce ad avviare il disco rigido e vi impedisce di accedere ai dati essenziali salvati in esso
  • Il modo improprio di installare il sistema operativo doppio, l'errore mortale di Screen of Death, la formazione di macchie difettose sul disco rigido ecc. Sono anche fattori per un computer inutilizzabile

Se il sistema diventa unbootable e inaccessibile a causa di una qualsiasi delle ragioni sopra esposte e se non si dispone di un backup per i file essenziali e le cartelle di unbootable dead computer, è possibile ripristinare i file mancanti o inaccessibili utilizzando un software di recupero di dati rilevante come Yodot Disco rigido Recupero.

Software per recuperare file da non avviabile morto Computer:

Yodot Disco rigido Recupero consente di ripristinare i file in modo efficiente dal computer morto inabitabile. È stato creato con algoritmi avanzati per riportare i file mancanti dal disco rigido morto nel sistema Windows. È anche possibile salvare i dati dal computer dopo la formattazione / riformattazione accidentale delle partizioni HD, la corruzione del disco rigido, il malfunzionamento del sistema operativo, ecc. Nel sistema Windows. Anche se Western Digital, Seagate, recupero dati da Iomega Ego Disco rigido, Questo strumento può facilmente ottenere i dati da loro. Non solo i dischi rigidi, lo strumento può anche recuperare file cancellati o persi da unità a penna, dischi rigidi esterni, schede di memoria, ecc. Supporta il recupero dei dati da partizioni Windows FAT 16, FAT 32, NTFS, NTFS 5 e ExtFAT. Questo programma può rimuovere i dati dalle diverse versioni di MS Windows tra cui Windows XP, Windows Vista, Windows 7, Windows Server 2003, Windows Server 2008 e il più recente sistema operativo Windows 8.

Procedura per recuperare i dati nel sistema Windows:

  • Collegare il disco rigido del computer morto non avviato a un normale desktop o laptop Windows
  • Scaricare Yodot Disco rigido Recupero Programma e installarlo su quel PC Windows
  • Eseguire il software e seguire la procedura dello schermo principale
  • Selezionare “Partition Recovery” L'opzione dalla schermata principale per riportare i dati dall'unità disco rigido inabilitabile
  • Più tardi l'applicazione esegue la scansione e mostra tutte le unità presenti nel sistema Windows incluso l'HDD collegato esterno
  • Selezionare la partizione o l'unità da dove è necessario ripristinare i file e fare clic su “Next” pulsante
  • Lo strumento esegue la scansione dell'unità selezionata e mostra tutto il file mancante o cancellato dal disco rigido del sistema
  • Selezionare tutti i file o le cartelle che si desidera riportare
  • Infine, salvare i file recuperati nella destinazione desiderata o su dispositivi esterni di archiviazione, ma non sullo stesso disco rigido morto da dove è stato recuperato i dati

Istruzioni di base:

  • Date un'occhiata all'applicazione di terze parti prima di installarle, perché ci sono molte applicazioni non autenticate pronte a collassare il tuo PC
  • Sempre aggiornare il software antivirus di qualità e aggiornarlo come specificato
  • Si consiglia inoltre di eseguire il backup dei file e delle cartelle essenziali su alcuni altri dispositivi di archiviazione

Articoli Correlati