Come Riparare una Partizione Danneggiata?

Ti stai chiedendo come recupero dati da partizione danneggiata ? posso riparare partizione corrotta e come risolverla, questa pagina fornisce una guida semplice e chiara per aiutarti a imparare tutto ciò che devi sapere sul recupero delle partizioni danneggiate. Offre anche vari metodi fai-da-te per riparare la partizione danneggiata.

Una partizione è una sezione o divisione di un dispositivo di archiviazione come un disco rigido. Aiuta a organizzare e gestire i dati separandoli in diverse sezioni. Ogni partizione ha il proprio file system e viene trattata come un’unità indipendente. Consente una migliore gestione dei dati e può essere utilizzato per vari scopi, come l’installazione di sistemi operativi o l’organizzazione dei file degli utenti.

Non preoccuparti se hai partizioni danneggiate e dati persi. Questo articolo ti aiuterà a capire cosa sono, perché si verifica la perdita di dati e come recuperare i dati persi utilizzando metodi semplici e uno strumento affidabile chiamato Yodot Hard Drive Recovery.

Comprendere le partizioni danneggiate/danneggiate

Una partizione è una sezione dello spazio di archiviazione di un computer utilizzata per organizzare e archiviare dati. Quando una partizione viene danneggiata, qualcosa è andato storto in quella sezione specifica e non funziona correttamente. La corruzione può verificarsi per vari motivi, come errori software, interruzioni di corrente o guasti hardware.

Ricordati sempre di prestare attenzione e adottare misure preventive, come mantenere il sistema aggiornato e utilizzare dispositivi di archiviazione affidabili per riparare le partizioni danneggiate.

Poiché la partizione del disco rigido è danneggiata, procedi immediatamente a recuperare i dati dalla partizione e procedi con la riparazione.

Per ripristinare facilmente la partizione danneggiata, puoi utilizzare uno strumento di recupero partizioni professionale come Yodot.

Yodot è un potente software progettato per recuperare file persi o cancellati da diversi dispositivi di archiviazione. Offre una funzionalità avanzata di ripristino delle partizioni che consente di ripristinare rapidamente le partizioni perse e recuperare dati preziosi. Se hai riscontrato una partizione danneggiata o corrotta, non devi preoccuparti. Scarica semplicemente Yodot Hard Drive Recovery per recuperare in modo efficiente i tuoi preziosi dati in pochissimo tempo.puoi anche recuperare dati cancellati dall’SSD NVMe

Recupera partizione danneggiata/corrotta utilizzando il software di recupero dati

I. Recupero disco rigido Yodot

Il software Yodot Hard Drive Recovery è una soluzione affidabile per recuperare dati corrotti o danneggiati dal tuo computer o dispositivi di archiviazione. È compatibile con tutti i tipi di dischi rigidi e può recuperare efficacemente i dati da quelli danneggiati o corrotti.

Se hai bisogno di uno strumento per recuperare i dati dal tuo disco rigido danneggiato, Yodot Hard Drive Recovery è una scelta eccellente.

passaggi riparare partizione danneggiata:

passo 1: Download E Run la Yodot Recupero disco rigido

passo 2: Una volta installato il software, aprire l’applicazione e scegliere l’opzione per partition recovery.

download-and-run-yodot-hard-drive-recovery

passo 3: Dall’elenco delle unità, individuare e selezionare il disco rigido partizionato danneggiato. Procedi cliccando su “Next.” Prossima, scegli la partizione specifica che desideri ripristinare e fai clic “Next” per avviare il processo di recupero.

select-the-corrupted-partition-hard-drive-and-click-on-next

passo 4: Contrassegna le cartelle e i file che desideri ripristinare utilizzando il file Data View oppure File Type View linguette.

mark-the-folder-you-want-to-restore-using-data-view-or-file-type-view

passo 5: È possibile visualizzare in anteprima i file recuperati dalla partizione danneggiata utilizzando Preview opzione.

you-can-preview-the-recovered-files-using-preview-option

passo 6: Finalmente, salva i file recuperati nella posizione di destinazione preferita facendo clic su Save pulsante.

save-your-recovered-files-to-your-preferred-destination-by-clicking-on-save

II. Recupero file Windows

Microsoft fornisce uno strumento gratuito per il recupero dei dati chiamato Ripristino file Windows, che è stato rilasciato a maggio 2020. Ti consente di recuperare file utilizzando il tuo account Microsoft.

Ecco i passaggi per installare e utilizzare Windows File Recovery per il ripristino dei dati:

passo 1: Apri Microsoft Store, cerca Ripristino file Windows e fai clic su Ottieni.

Recover-a-damaged-partition-using-windows-file-recovery

passo 2: Apri il prompt dei comandi, inserisci il comando “winfr C: D:\RecoveredFiles /regular” (sostituisci”C:” con la lettera dell’unità e “D:\RecoveredFiles” con il percorso di uscita), quindi premere Invio.

open-command-prompt-and-type-winfr C: D:\Recoverdfiles/regular"-to-fix-corrupted-partition

passo 3: Premere “Y” procedere. Una volta terminato il processo di ripristino, stampa “Y” di nuovo per aprire i file recuperati.

press-y-to-proceed-to-recover-corrupted-partition

Una volta terminato il ripristino dei dati, seguire la sezione successiva per riparare la partizione dell’unità danneggiata per risolvere i problemi al loro interno.

Solutions to Repair Damaged or Corrupted Partition

Esistono vari modi per riparare partizioni danneggiate/danneggiate e recuperare i dati da esse. La sezione seguente fornisce alcuni modi provati e testati per farlo.

Fix 1: Aggiungi o modifica la lettera dell’unità

passo 1: Per iniziare, fare clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante Start in Windows e selezionare “Disk Management” dal menu che appare.

Recover-using-Disk-management

passo 2: Prima, individuare l’unità che causa il problema. Fare clic con il tasto destro su quell’unità, quindi fare clic su “Change Drive Letter and Paths…”

change-drive-letter-and-paths-torecover-corrupted-partition

passo 3: Quando viene visualizzata una finestra pop-up, individuare la lettera dell’unità corrente e fare clic su di essa. Quindi, seleziona l’opzione “Change…”

locate-the-current-drive-letter-and-select-the-option-change-to-fix-the-damaged-partition

passo 4: Seleziona “Assegna la seguente lettera di unità,” scegli una lettera dal menu a discesa a destra e fai clic “OK.”

select-assign-the-following-drive-letter-and-click-ok-to-repair-the-damaged-partition

Se il metodo sopra menzionato non funziona, prova a utilizzare il metodo indicato di seguito utilizzando CheckDisk (CHKDSK).

Fix 2: Repair Corrupted Partition Using CheckDisk

Se hai una partizione danneggiata con un file system danneggiato, puoi utilizzare lo strumento di controllo del disco integrato di Windows per risolverlo.

passo 1: Per aprire il prompt dei comandi come amministratore, premere “Windows+  R,” scrivere “CMD,” e colpire enter.

passo 2: Immettere il comando “CHKDSK” e quindi premere il Enter chiave per cercare gli errori di partizione nella partizione danneggiata.

passo 3: Per riparare l’unità desiderata (diciamo che è guida F), type “chkdsk G: /f /r /x” e premere Enter.

Repair-corrupted-partition-using-checkdisk-to-recover-damaged-partition

Una volta completato il processo, controlla se i file nella partizione sono in buone condizioni e sono accessibili.

Fix 3: Fix Damaged Partition Using TestDisk

TestDisk è uno strumento di ripristino delle partizioni gratuito e open source specializzato nel recupero di partizioni perse. Funziona tramite un’interfaccia a riga di comando ma è facile da usare se si seguono le istruzioni fornite. TestDisk fa affidamento sulle donazioni per i finanziamenti e può ripristinare efficacemente le partizioni perse.

Se nessuna delle soluzioni sopra menzionate non ha funzionato per te, prova a utilizzare TestDisk come opzione alternativa.

passo 1: Download ed estrarre il TestDisk cartella sul computer.

fix-damaged-partition-using-testdisk

passo 2: Fare clic destro “testdisk_win” e seleziona “Run as administrator.” Se Microsoft Defender SmartScreen lo blocca, clic”More info” e poi scegli “Run anyway.”

right-click-on-testdisk-win-and-select-run-as-administrator-to-fix-corrupted-partition

passo 3: Per continuare senza creare un registro, utilizzare i tasti freccia per selezionare “No Log” e premere Enter. Se preferisci, puoi scegliere di creare un log.

select-no-log-and-press-enter-to-recover-corrupted-partition

passo 4: Scegli il disco rigido con la partizione danneggiata evidenziandolo, quindi premi Enter.

choose-the-corrupted-hard-drive-partition-and-press-enter-tofix-partition

passo 5: Scegli il tipo di tabella delle partizioni appropriato. TestDisk in genere lo rileva automaticamente e passa all’opzione corretta. Premere semplicemente Enter per procedere.

testdisk-detects-automatically-and-moves-to-correct-option-to-repair-corrupted-partition

passo 6: Premere Enter permettere TestDisk to analizzare il disco.

press-enter-to-allow-testdisk-tofix-damaged-partition

passo 7: Stampa Enter nuovamente per avviare il processo di ricerca rapida.

press-enter-to-begin-quick-search-process-to-repair-corrupted-partition

passo 8: Seleziona il lost partition e premere Enter dopo che la scansione è stata completata.

select-the-lost-partition-and-press-enter-to=fix-corrupted-partition

passo 9: Naviga verso “Write” opzione e premere Enter.

navigate-to-right-and-click-enter

passo 10: Stampa Y per confermare e scrivere la nuova tabella delle partizioni.

passo 11: Premere Enter per procedere. Sarà quindi necessario riavviare il computer.

Seguire i passaggi precedenti ti aiuterà a riparare la partizione danneggiata. Una volta completato con successo il processo di riparazione, sarai in grado di accedere ai tuoi dati.

Se non riesci a riparare da solo la partizione danneggiata, prova a consultare un servizio di recupero dati noto per farlo. Poiché gli esperti dispongono di tutti gli strumenti specializzati e delle competenze per riparare la partizione danneggiata.

Quali sono le cause dei danni partizione?

Various factors can cause partition damage. Here are some common causes of partition damage:

Sintomi
Descrizione
Settori danneggiati:Quando alcune aree su un disco rigido sviluppano errori di lettura/scrittura o diventano difettose, possono causare danni alla partizione.
Disk fragmentation:Quando una partizione diventa troppo frammentata nel tempo, può rallentare e potenzialmente danneggiarsi.
Problemi hardware:Se i cavi, i connettori o le parti all’interno del computer non funzionano correttamente, possono causare danni alle partizioni.
Errore umano:L’eliminazione o la formattazione accidentale delle partizioni, la creazione di errori durante la loro gestione o l’utilizzo di strumenti inaffidabili possono causare danni.
Attacco malware:Virus o malware dannosi possono infettare le partizioni e causare danni. Questo può rendere i tuoi file inaccessibili o addirittura persi.

Ricorda, è importante prendere precauzioni come backup regolari e utilizzare hardware e software affidabili per ridurre al minimo il rischio di danni alla partizione.

Sintomi comuni di partizioni danneggiate/corrotte

Ecco alcuni sintomi comuni che indicano che potresti avere partizioni danneggiate o danneggiate:

  • Messaggio di errore: Potresti visualizzare frequenti messaggi di errore quando provi a lavorare con i file nella partizione.
  • File o cartelle mancanti: I file o le cartelle all’interno della partizione potrebbero improvvisamente scomparire o diventare inaccessibili.
  • Strani rumori dal dispositivo di archiviazione: Se senti clic insoliti o suoni stridenti dal tuo disco rigido, potrebbe indicare un danno fisico alla partizione.
  • Il sistema va in crash: Il computer potrebbe bloccarsi o riavviarsi inaspettatamente a causa della partizione danneggiata.
  • Controlli o scansioni del disco non riusciti: Durante l’esecuzione di controlli o scansioni del disco, potresti ricevere messaggi di errore che indicano problemi con la partizione.

Se noti uno di questi segni, agire tempestivamente è importante per prevenire ulteriori perdite o danni ai dati. Nella sezione seguente, ti guideremo attraverso vari metodi per riparare e ripristinare le partizioni.

Punti bonus:

come riparare partizione danneggiata pc?

Per evitare partizioni danneggiate in futuro, considera di seguire questi passaggi:

  • Prestare attenzione durante il ridimensionamento o la formattazione delle partizioni, poiché azioni errate possono causare la perdita di dati o il danneggiamento della partizione. Ricontrolla le tue azioni e assicurati di avere un backup dei tuoi dati importanti prima di apportare modifiche.
  • Quando si scollegano dispositivi di archiviazione esterni come unità USB o dischi rigidi esterni, assicurarsi di rimuoverli in modo sicuro utilizzando l’opzione “Espelli” o “Rimozione sicura dell’hardware” nel sistema operativo. Questo aiuta a prevenire il danneggiamento dei dati e potenziali danni alla partizione.
  • La creazione di backup dei tuoi file garantisce che anche se una partizione viene danneggiata, avrai comunque una copia dei tuoi dati.

Seguendo queste misure preventive, puoi ridurre al minimo il rischio di partizioni danneggiate e proteggere i tuoi preziosi dati.

Leggi anche: Se stai riscontrando un problema relativo a come recuperare dati cancellati o persi dal disco rigido RAW, fai clic sul collegamento Accedi al contenuto

Conclusione

Gestire una partizione danneggiata può essere frustrante, ma puoi recuperarla e ripararla. Usa strumenti come CHKDSK, TestDisk o Yodot Hard Drive Recovery. Previeni problemi futuri eseguendo il backup dei dati, utilizzando un software antivirus affidabile e rimuovendo in modo sicuro i dispositivi di archiviazione. Seguire attentamente le istruzioni durante il recupero. In questo modo, puoi recuperare i dati e ripristinare la partizione danneggiata/danneggiata.

Domande Ricorrenti:

1. Quali misure posso adottare per prevenire danni alla partizione in futuro?

Per prevenire danni alla partizione, si consiglia di eseguire regolarmente il backup dei dati importanti, utilizzare un software antivirus affidabile per proteggersi dalle infezioni da malware, rimuovere in modo sicuro i dispositivi di archiviazione, evitare interruzioni improvvise dell’alimentazione o arresti di sistema impropri e controllare regolarmente lo stato di salute del disco rigido utilizzando la diagnostica utensili.

2. Devo tentare di riparare da solo una partizione danneggiata?

Riparare una partizione danneggiata può essere complesso e rischioso. Si consiglia di avere una conoscenza di base delle tecniche di ripristino delle partizioni e di seguire attentamente le istruzioni. Se non sei sicuro o a disagio con il processo, è meglio cercare assistenza professionale da esperti di recupero dati.

3. Come posso identificare se una partizione è corrotta o danneggiata?

I sintomi comuni di una partizione danneggiata o danneggiata includono l’impossibilità di accedere a file o cartelle, messaggi di errore durante il tentativo di aprire la partizione, improvvisi arresti anomali o blocchi del sistema e comportamenti insoliti del dispositivo di archiviazione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *